Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza
 
La Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, è stata approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre del 1989. Con la legge n. 176 del 27 maggio 1991 l’Italia ha ratificato la Convenzione che è quindi diventata parte dell’ordinamento giuridico del Paese.


In questi 31 anni la Convenzione ha cambiato il modo in cui il modo di guardare ai bambini e ai loro diritti. Essa riflette una nuova visione dell’infanzia che guarda allo sviluppo di tutti gli aspetti della vita di bambini e adolescenti e affida alle istituzioni, a tutti i livelli di governo, il mandato di applicare i principi che vi sono sanciti.

Per questa ricorrenza l’UNICEF Italia, con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani - ANCI, lancia l’iniziativa #dirittincomune27maggio.

L'Amministrazione Comunale di Calvatone promuove e sostiene tale iniziativa, scarica tutto il materiale allegato. 

In collaborazione con l'Istituto Comprensivo e le insegnanti del plesso alcuni materiali sono stati distribuiti a scuola, ai bambini.