Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone
 

Relazione di Fine Mandato

 

Il D.Lgs. n. 149/2011 (art. 4) ha introdotto per i Comuni l'obbligo di redigere una relazione di fine mandato. Si tratta di un adempimento attraverso cui il Legislatore ha voluto promuovere maggiori livelli di trasparenza sulla situazione economico-finanziaria degli enti e allo stesso tempo avviare un miglior coordinamento della finanza locale. In particolare alla relazione di fine mandato si chiede di assolvere a due finalità: da un lato dare una rappresentazione complessiva, attraverso i dati economici e finanziari, delle azioni programmate, dei risultati ottenuti e degli effetti prodotti attraverso le scelte gestionali attuate dall'Amministrazione durante i cinque anni di mandato; dall'altro migliorare i livelli di trasparenza tra amministratori e cittadini. Per raggiungere questi obiettivi è stato fissato il contenuto minimo della relazione di fine mandato che dovrà illustrare tutti gli aspetti gestionali dell'ente, come ad esempio il sistema e gli esiti dei controlli interni, gli eventuali rilievi della Corte dei Conti, le azioni intraprese per il contenimento della spesa.


Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto cittadini comunitari - Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. - Esercizio del diritto di voto da parte di cittadini appartenenti ad uno Stato dell'Unione Europea

 
E' on - line INFORMARE DICEMBRE 2018.

Il periodico è ricco di contenuti ed informazioni in merito a lavori, avvenimenti svolti e progetti dell'Amministrazione Comunale.

 
Informazioni in merito al rilascio della Carta d'Identità Elettronica (CIE)

E' on-line INFORMARE - DICEMBRE 2017.
Il periodico è ricco di contenuti ed informazioni in merito a lavori, avvenimenti svolti e progetti dell'Amministrazione Comunale.

E' on - line INFORMARE – GIUGNO 2017.

Il periodico è ricco di contenuti ed informazioni in merito ai lavori ed avvenimenti svolti e progetti dell'Amministrazione Comunale.


SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE PRESSO L'AMBULATORIO DELLA PALESTRA COMUNALE A' IN FUNZIONE IL SERVIZIO INFERMIERISTICO E PUNTO PRELIEVI.

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI AL COMUNE OPPURE CONSULTARE GLI AVVISI ESPOSTI IN BACHECA SOTTO I PORTICI DEL MUNICIPIO

EcoCity è l'applicazione di Casalasca Servizi S.p.A per il corretto smaltimento dei rifiuti ed il decoro urbano
L'applicazione è disponibile gratuitamente per tutti i cittadini presenti sul territorio servito da Casalasca Servizi SpA. 
 
 
Allegati: Scarica il file Guida APP Ecocity   

 Un territorio in movimento
 
Il Comune di Casalmaggiore, nell'ambito della progettualità "DISTRETTO DELL'ATTRATTIVITA' DELLE TERRE DEL CASALASCO: un territorio in movimento", Ente Capofila di un programma d'intervento condiviso con i Comuni di Gussola, Martignana Po, Torricella del Pizzo, Motta Baluffi, Scandolara Ravara, San Daniele Po, Cingia de Botti, San Giovanni in Croce, Solarolo Rainerio, San Martino del Lago, Voltido, Rivarolo del Re, Sospiro, Bonemerse, Cella Dati, Malagnino, Pieve d’Olmi, Vescovato, Piadena, Tornata, Calvatone, Drizzona, Isola Dovarese, Cà d’Andrea, Torre de Picenardi, Cicognolo emana un bando per le MPMI, Associazioni e Consorzi finalizzato a promuovere lo sviluppo turistico del Distretto dell’Attrattività, in previsione di Expo 2015, costruendo  un sistema integrato di  azioni promozionali e di comunicazione per consolidare la vocazione e il potenziale di attrattività  del DAT, a partire dal suo patrimonio culturale, ambientale e agro-alimentare. 

Per ogni dettaglio si rimanda al seguente link http://www.comune.casalmaggiore.cr.it/


.
 

    12   >