Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone Immagine di Calvatone
 

Relazione di Fine Mandato

 

Il D.Lgs. n. 149/2011 (art. 4) ha introdotto per i Comuni l'obbligo di redigere una relazione di fine mandato. Si tratta di un adempimento attraverso cui il Legislatore ha voluto promuovere maggiori livelli di trasparenza sulla situazione economico-finanziaria degli enti e allo stesso tempo avviare un miglior coordinamento della finanza locale. In particolare alla relazione di fine mandato si chiede di assolvere a due finalità: da un lato dare una rappresentazione complessiva, attraverso i dati economici e finanziari, delle azioni programmate, dei risultati ottenuti e degli effetti prodotti attraverso le scelte gestionali attuate dall'Amministrazione durante i cinque anni di mandato; dall'altro migliorare i livelli di trasparenza tra amministratori e cittadini. Per raggiungere questi obiettivi è stato fissato il contenuto minimo della relazione di fine mandato che dovrà illustrare tutti gli aspetti gestionali dell'ente, come ad esempio il sistema e gli esiti dei controlli interni, gli eventuali rilievi della Corte dei Conti, le azioni intraprese per il contenimento della spesa.


Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale: voto cittadini comunitari - Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. - Esercizio del diritto di voto da parte di cittadini appartenenti ad uno Stato dell'Unione Europea

 
E' on - line INFORMARE DICEMBRE 2018.

Il periodico è ricco di contenuti ed informazioni in merito a lavori, avvenimenti svolti e progetti dell'Amministrazione Comunale.

 
Informazioni in merito al rilascio della Carta d'Identità Elettronica (CIE)

    1234   >